Cantieri sissco 2013

Presentazione

Dal 10 al 12 settembre 2013 si è svolta presso l’Università degli studi di Salerno la settima edizione del convegno cantieri di Storia della Sissco. Le giornate sono state dedicate al tema La storia contemporanea oggi: ricerche e tendenze. Com’era prevedibile, sono emerse molteplici tendenze e diversi filoni di studio in ciascun seminario[1]. È impossibile, dunque, compiere una sintesi. Ci basta, per ora, far riferimento ad un panorama di ricerche estremamente ricco, a dimostrazione della vitalità della storia contemporanea nel nostro Paese, nonostante le difficoltà e la crisi che stanno investendo l’università in Italia. Colpisce, soprattutto, lo sforzo di molti giovani studiosi nel presentare progetti di alta qualità, a fronte delle carenze strutturali e al deficit di risorse che connotano oggi la ricerca scientifica.

Il numero di «Officina» che oggi presentiamo s’inserisce in questa tendenza, tra l’altro ospitando una sessione speciale sui cantieri Sissco con la sintesi di alcuni interventi presentati a Salerno. Nella convinzione che una della più importanti potenzialità delle riviste on line sia la condivisione e la circolazione di idee e progetti all’interno e tra le comunità degli storici, invitiamo colleghi ed amici a segnalarci e a inviarci schede, abstract, sintesi o versioni definitive dei propri lavori.

Abbiamo perciò lavorato in linea con le tendenze e gli obiettivi emersi nel convegno Una nuova storia contemporanea? Le riviste digitali e lo studio del passato, promosso dal Dipartimento dell’Economia e dell’Impresa dell’Università degli studi della Tuscia e dal Centro studi sull’Europa Mediterranea (CSSEM), su un’idea delle riviste online «Officina della storia» e «Diacronie», svoltosi a Viterbo dal 16 al 18 maggio 2013[2].

Ci è parso necessario, dunque, dar vita ad un numero miscellaneo. Non solo per intercettare i più recenti dibattiti storiografici – dalle memorie del Risorgimento al mito del “bravo italiano” – ma nella prospettiva di restituire parte delle tendenze storiografiche e delle ricerche oggi in corso, attraverso articoli originali, rassegne e recensioni: dalla questione religiosa nell’Unione Europea alla recezione della strategia della tensione nella stampa francese; dall’antifascismo italiano agli studi più recenti sull’anarchismo; fino alla segnalazione di nuovi archivi e documenti. Sono in preparazione, al contempo, un numero monografico sul tema LEuropa mediterranea nell’Unione europea: spazi, culture, politiche, protagonisti e uno speciale osservatorio sulle elezioni europee del 2014. Due iniziative che prenderanno forma su una nuova piattaforma digitale e in sinergia con il blog che «Officina della storia» ha aperto su Hypotes.org, com’è noto, uno delle reti più importanti di riviste accademiche digitali e di blog scientifici sulla scena internazionale[3].

Le riviste on line si confermano ancora una volta uno strumento essenziale di aggiornamento, comunicazione e condivisione per il lavoro dello storico. Rimangono ancora aperte tante questioni, a partire dal loro riconoscimento scientifico, un obiettivo verso il quale tutta la comunità degli storici è chiamata ad intervenire, anche per rispondere alle tante sollecitazioni provenienti fuori dall’Italia, dove da lungo tempo è aperto il dibattito sulla storia in digitale.

Il lavoro di «Officina» vuole offrire un contributo in questa direzione, con la speranza che il prezioso lavoro svoltosi in questo ultimo anno non venga disperso e che il confronto su questi temi possa proseguire.

 

La Redazione

(18 Dicembre 2013)



Per la consultazione del programma cfr. http://www.sissco.it/index.php?id=1728.

Filtro titolo     Mostra # 
# Titolo articolo Visite
1 La cultura politica del Movimento sociale italiano di fronte al reaganismo 1281
2 L'edicola: un canale privilegiato della public history italiana 1636
3 Una Italian Public History per la seconda Repubblica 2406
4 Public History - Panel - Scheda presentazione 2348
5 La spada di Schengen 2409
6 Le destre tra sovranità nazionale, localismi e sfida europea 1254
7 L’Europa in Italia: spunti per un’agenda di ricerca sulla storia della costruzione europea 1763